Health

Capire cosa causa la congestione nasale

Posted by Hamza Hamza

Capire cosa causa la congestione nasale

 

Avere un naso chiuso o qualsiasi tipo di blocco nei passaggi nasali è uno dei disturbi più comuni che i medici sentono dai loro pazienti. Per la maggior parte delle persone, la congestione nasale è fastidiosa e in realtà è solo un fastidio, tuttavia altre persone soffrono di molti dolori associati alla congestione e può davvero influire sulla loro vita.

 

Infezioni nasali

 

La maggior parte degli adulti prende il comune raffreddore circa due o tre volte all’anno, i bambini in età scolare tendono ad avere il raffreddore più frequentemente, ma questo si attenua man mano che costruiscono le loro immunità nell’età adulta. In realtà ci sono molti virus diversi che causano il raffreddore comune, alcuni sono trasportati dall’aria, ma altri sono contratti attraverso il contatto di base da mano a naso.

 

Il corpo rilascia l’istamina chimica quando un virus si stabilisce all’interno del naso, causando un forte aumento del flusso sanguigno al naso che si traduce in gonfiore e congestione dei tessuti nasali, vera fonte di eccessiva produzione di muco, noto anche come naso “soffocante”. Molte persone usano antistaminici o decongestionanti da banco o da prescrizione per aiutare ad alleviare parte della pressione e dei sintomi, ma in realtà solo il tempo può curare un raffreddore. Visit :- Naso chiuso

 

Le infezioni virali rendono il naso meno probabile che resista a una nuova infezione batterica, motivo per cui la maggior parte delle persone si ammalerà di nasale o di sinusite immediatamente dopo un raffreddore. Un’infezione è al lavoro quando il muco del vostro raffreddore passa da chiaro a giallo o verde – questo è il momento in cui avete bisogno di vedere il vostro medico. Quando si ha un’infezione acuta dei seni nasali, si verificano molte congestioni nasali con uno scarico di muco denso, e si avverte molto dolore e tenerezza nella guancia, nella zona della mascella superiore, dietro gli occhi o sulla fronte, a seconda della zona dei seni nasali infettati.

 

Le persone che soffrono di infezioni croniche dei seni nasali possono provare o meno dolore, tuttavia le ostruzioni nasali costanti e talvolta le secrezioni nasali offensive sono un grosso problema. Quando le infezioni croniche si protraggono per un lungo periodo di tempo, i polipi possono svilupparsi e l’infezione può diffondersi in altre parti del corpo, portando a tosse e bronchite croniche o addirittura allo sviluppo di asma. La maggior parte delle persone che soffrono di un’infezione del seno acuto risponderà bene al trattamento con antibiotici, ma le infezioni croniche del seno possono richiedere trattamenti estremi, tra cui la chirurgia.

 

Cause congenite

 

Ci sono altre cause di congestione e sinusite cronica, tra cui le deformità strutturali del naso o del setto, il sottile pezzo di cartilagine e l’osso che separa i due lati della cavità nasale. Deformità di questo tipo sono causate di solito da qualche tipo di lesione della zona nasale. Potreste aver subito la lesione durante gli anni dell’infanzia e potreste anche non ricordarvi che sia successo qualcosa. Che ci crediate o no, deformità come queste che causano un setto deviato o altri problemi strutturali sono molto comuni e sono una tipica causa di sintomi di congestione cronica.

 

La maggior parte di esse possono essere affrontate sotto la guida del medico, ma se causano problemi respiratori, devono essere corrette chirurgicamente. L’intervento chirurgico che corregge un setto deviato è chiamato settoplastica. Altri problemi strutturali che possono causare problemi sono gli oggetti estranei che si depositano nelle cavità nasali o i tumori e le escrescenze nasali.

 

Allergie nasali

 

Altre cause di congestione da prendere in considerazione sono le allergie come il raffreddore da fieno, la febbre da erba o altre reazioni allergiche. Una tipica risposta allergica a una sostanza estranea come polvere, polline, muffa, forfora animale o altre sostanze irritanti è un’infiammazione esagerata, e conseguente accumulo di muco, nella cavità nasale. Le allergie alimentari possono anche causare problemi di congestione.

 

Molti allergeni sono stagionali, come le allergie primaverili che sono di solito causate dagli alberi, le allergie estive che sono di solito causate dalle erbe, le allergie autunnali che sono di solito causate dalle erbacce e le allergie invernali che sono di solito causate dalle allergie alla polvere per il fatto di stare in casa. Purtroppo, se la muffa è la causa scatenante, questi sintomi possono essere avvertiti tutto l’anno. Il miglior trattamento è di solito quello di evitare l’esposizione alle cose che causano le vostre allergie, ma questo non è un’opzione per la maggior parte delle persone. I pazienti che soffrono di allergie come queste soffrono di congestione dovuta a un’eccessiva produzione di muco nasale acquoso che può essere alleviata in molti casi con un antistaminico.

Leave A Comment

avcılar escort akbatı escort jojobet tempobet best10 giris youwin tipobet sarcastic